Processo tributario: niente nullità per l’assenza dell’autentica della firma del ricorso

Processo tributario: niente nullità per l’assenza dell’autentica della firma del ricorso

Nella Sentenza n. 25470 del 2 dicembre 2014 della Corte di Cassazione, i Giudici affermano che nel processo tributario la mancanza di autenticazione, da parte del difensore, della firma apposta dal contribuente per procura in calce od al margine del ricorso introduttivo non determina la nullità dell’atto, a meno che la controparte non contesti espressamente l’autenticità della sottoscrizione. Non essendo l’invalidità dell’atto comminata espressamente dalla anzidetta norma di legge, né incidendo la predetta formalità sui requisiti indispensabili per il raggiungimento dello scopo dell’atto (consistente nella formazione del rapporto processuale attraverso la costituzione in giudizio del procuratore nominato), non è possibile

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Ici: l’agevolazione per gli immobili di interesse storico-artistico si applica anche se la peculiarità riguarda solo parte dello stabile

Nella Sentenza n. 5152 del 12 settembre 2017 della Ctr Lazio, i Giudici affermano che, in materia di Ici, l’agevolazione

Servizi Demografici: avviato un Progetto volto a consentire l’accesso ad “Anpr” da parte delle Pubbliche Amministrazioni

Con una Nota pubblicata il 16 febbraio 2021 sul proprio sito istituzionale, il Ministero dell’Interno – Direzione centrale per i

Elenco Revisori Enti Locali: prima modifica per l’anno 2020

È stato pubblicato sul sito web del Ministero dell’Interno, Dipartimento Interni e Affari Territoriali, il Decreto Ministeriale 15 gennaio 2020,