Programma “WiFi4Eu”: stanziati 120 milioni di Euro tra il 2017 e il 2019 per l’installazione di reti wi-fi negli spazi pubblici

Programma “WiFi4Eu”: stanziati 120 milioni di Euro tra il 2017 e il 2019 per l’installazione di reti wi-fi negli spazi pubblici

Dopo l’annullamento per problemi di carattere tecnico, la Commissione europea ha deciso di far ripartire il Programma “WiFi4Eu” che permetterà ai Comuni europei di candidarsi per ottenere voucher monetari finalizzati all’installazione di apparati per il wi-fi pubblico.

Residenti e visitatori di migliaia di comunità locali potranno dunque beneficiare di connessioni ad alta velocità nei parchi, nelle piazze, nelle biblioteche e in tutti gli edifici pubblici. Per partecipare gli Enti dovranno registrarsi sul Portale www.wifi4eu.eu e aderire alla prima delle 5call che saranno pubblicate fino al 2020, le cui date saranno comunicate a breve.

I Progetti saranno selezionati in base all’ordine di presentazione.

Le posizioni dei Comuni che si erano già registrati sino a maggio 2018 sono salvaguardate, per cui non sarà necessario ripetere la procedura. Le Amministrazioni beneficiarie dei contributi riceveranno voucher del valore di 15.000 Euro che serviranno a coprire i costi delle attrezzature e delle installazioni.

I Comuni dovranno dal canto loro sostenere i costi per l’abbonamento a internet e per il funzionamento e la manutenzione delle apparecchiature per una durata di 3 anni e i costi per la procedura di gara d’appalto e per l’estensione delle reti o delle attrezzature aggiuntive non direttamente pertinenti agli hotspot.


Related Articles

Riscossione: nuovo “stop” alla notifica di cartelle di pagamento, ingiunzioni e atti esecutivi fino al 31 gennaio 2021

È stato pubblicato sulla G.U. n. 11 del 15 gennaio 2021 il Dl. n. 3/2021 rubricato “Misure urgenti in materia

Amministratori comunali: disciplina normativa vincolistica in materia di emolumenti

Nella Delibera n. 267 del 26 novembre 2014 della Corte dei conti Piemonte un Sindaco, premesso che la popolazione del

Imu: in caso di separazione le coppie di fatto sono equiparate a quelle che hanno contratto matrimonio

Nella Sentenza n. 11416 del 30 aprile 2019 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità affermano che il presupposto

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.