Proroga di incarichi a soggetti in quiescenza: occorre verificare quando è stato stipulato il contratto

Proroga di incarichi a soggetti in quiescenza: occorre verificare quando è stato stipulato il contratto

 

Nella Delibera n. 185 del 27 maggio 2015 della Corte dei conti Sicilia, un Sindaco inoltrava richiesta di parere in ordine alla possibilità di prorogare un incarico di Responsabile di Settore a un funzionario in quiescenza individuato a seguito di selezione, avvalendosi della facoltà di proroga consentita nell’avviso pubblico informativo approvato prima dell’entrata in vigore della nuova disciplina in materia di incarichi dirigenziali a soggetti in quiescenza.

La Sezione osserva che l’art. 6 del Dl. n. 90/14 intervenendo sulla disposizione contenuta nell’art. 5, comma 9, del Dl. n. 95/12, ha ampliato, con prevalenti finalità di contenimento della spesa pubblica,

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Covid-19”: gli aiuti agli Enti Locali in epoca di pandemia

Anche se è un fronte meno noto, la crisi provocata dalla pandemia ha colpito duramente anche gli Enti Locali che

Lavori pubblici: al via un nuovo bando da 100 milioni per le opere nei piccoli Comuni

Con il Comunicato 6 marzo 2015, il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Maurizio Lupi, ha annunciato la firma del

“Ravvedimento operoso”: l’Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti sulle diverse sanzioni per Dichiarazioni irregolari e tardive

Con la Circolare n. 42/E del 12 ottobre 2016, l’Agenzia delle Entrate ha fornito ulteriori chiarimenti volti a delineare il