Proventi sanzioni “Codice della Strada”: possono finanziare l’indennità di turno della Polizia municipale se la spesa non è ripetitiva

Proventi sanzioni “Codice della Strada”: possono finanziare l’indennità di turno della Polizia municipale se la spesa non è ripetitiva

Nella Delibera n. 92 del 22 giugno 2017 della Corte dei conti Puglia, un Sindaco chiede un parere in merito alla possibilità di finanziare la spesa relativa all’indennità di turnazione per gli Agenti di Polizia municipale, assunti a tempo determinato e pieno durante la stagione turistica, con i proventi delle sanzioni per violazione del Dlgs. n. 208/92.

La Sezione pone in evidenza che alle disposizioni del “Codice della Strada”, sin dalla loro versione originaria, è stata riconosciuta una duplice finalità:

  • da un lato, accrescere la sicurezza sulle strade, imponendo alle Amministrazioni locali di utilizzare a tale scopo parte
Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Piani triennali prevenzione corruzione”: la Piattaforma Anac per la loro acquisizione sarà attiva dal 1° luglio 2019

Sarà operativa a partire dal 1° luglio 2019 la nuova Piattaforma per l’acquisizione, il monitoraggio e il controllo dei “Piani

Avvio tempi determinati: in mancanza di propria graduatoria è possibile utilizzarne una di altra P.A. o bandire nuovo concorso

Nella Delibera n. 31 del 16 febbraio 2017 della Corte dei conti Campania, un Comune chiede un parere riguardante la

Principio di rotazione: è essenziale nelle procedure negoziate

Nella Sentenza n. 1916 del 27 luglio 2016 del Tar Sicilia, Sezione Terza, i Giudici hanno annullato un contratto per