Proventi sanzioni “Codice della Strada”: possono finanziare l’indennità di turno della Polizia municipale se la spesa non è ripetitiva

Proventi sanzioni “Codice della Strada”: possono finanziare l’indennità di turno della Polizia municipale se la spesa non è ripetitiva

Nella Delibera n. 92 del 22 giugno 2017 della Corte dei conti Puglia, un Sindaco chiede un parere in merito alla possibilità di finanziare la spesa relativa all’indennità di turnazione per gli Agenti di Polizia municipale, assunti a tempo determinato e pieno durante la stagione turistica, con i proventi delle sanzioni per violazione del Dlgs. n. 208/92.

La Sezione pone in evidenza che alle disposizioni del “Codice della Strada”, sin dalla loro versione originaria, è stata riconosciuta una duplice finalità:

  • da un lato, accrescere la sicurezza sulle strade, imponendo alle Amministrazioni locali di utilizzare a tale scopo parte
Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Corrispettivo aree cedute in proprietà dal Comune: l’Ente può abbattere fino al 50% la quota percentuale da applicare al valore venale del bene

La Delibera n. 30 del 13 aprile 2015 della Corte dei conti Sardegna riguarda l’applicazione dell’art. 31, comma 48, della

Catasto: estensione al Modello “F24EP” dei codici-tributo per pagamenti legati a inosservanza della normativa di settore

  Con la Risoluzione n. 66/E del 21 luglio 2015, l’Agenzia delle Entrate estende alla modalità di versamento “F24 Enti

Legge “Concretezza”: le principali novità di interesse per gli Enti Locali

E’ stata pubblicata in G.U. n. 145 del 22 giugno 2019, la Legge 19 giugno 2019 n. 56, recante “Interventi