Pubblica sicurezza: il Viminale rafforza i controlli su obiettivi a rischio e luoghi affollati

Pubblica sicurezza: il Viminale rafforza i controlli su obiettivi a rischio e luoghi affollati

All’indomani dell’attacco che ha colpito al cuore la capitale tedesca Berlino, il Viminale ha annunciato una stretta sui controlli relativi agli obiettivi italiani a più alto rischio.

Sebbene i contorni dell’episodio siano ancora tutti da definire e non ci sia certezza del fatto che sia riconducibile a una matrice terroristica, il neo-Ministro dell’Interno, Marco Minniti, ha chiestoai Prefetti ed ai Questori italiani – con una Direttiva diramata nella mattina del 20 dicembre 2016 – di rafforzare i controlli nelle aree di maggiore afflusso di persone in occasione dello svolgimento di eventi o cerimonie previste per le prossime festività natalizie nonché verso luoghi che notoriamente registrano particolare afflusso di visitatori.

Un’ulteriore misura prevista consiste nell’intensificazione dell’attività del “Comitato di analisi strategica antiterrorismo” (Casa), cui prendono parte i vertici nazionali delle Forze di Polizia e dei Servizi di Intelligence. A livello territoriale, infine, i Prefetti convocheranno i Comitati provinciali per l’ordine e la sicurezza pubblica, per valutare eventuali profili di rischio.

Ricordiamo inoltre che, sempre al fine di garantire la pubblica sicurezza, il Ministro Minniti aveva recentemente disposto la proroga, fino al 31 dicembre 2017, del Piano d’Impiego del contingente di 7.050 militari nei servizi di vigilanza e di controllo del territorio e a siti ed obiettivi sensibili.


Related Articles

Mancato rispetto del Patto di stabilità: determinate le sanzioni per i Comuni relative all’anno 2014

Il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, con il Comunicato 26 febbraio 2016 ha reso noto il testo

Gare telematiche: funzione della marcatura temporale

Nella Delibera n. 519/2020 dell’Anac, una Società contesta la propria esclusione da una gara telematica, disposta dalla Stazione appaltante per

Trasferimenti erariali: erogati i contributi per la fornitura di libri di testo per l’anno scolastico 2013-2014

Il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, con il Comunicato 24 aprile 2014 ha reso noto che, lo