Pubblico impiego e giurisdizione

Pubblico impiego e giurisdizione

Nella Sentenza 4 novembre 2014, n. 5431, il Consiglio di Stato afferma che il Giudice amministrativo ha giurisdizione sulle controversi in materia di impiego pubblico.

Sono devolute alla giurisdizione del Giudice amministrativo, ai sensi dell’art. 63, comma 4, del Dlgs. n. 165/01, le controversie in materia di procedure concorsuali per l’assunzione a tempo determinato, posto che a dette procedure si applicano le norme generali, discendenti dal principio di cui all’art. 97,  comma 3, della Costituzione, che governano la gestione dei concorsi pubblici; tali norme generali non hanno ragione di essere derogate per il solo fatto che un’assunzione sia stata effettuata con contratti a termine e in funzione dell’esecuzione di uno specifico progetto, nonché che il bando di concorso abbia considerato una selezione per soli titoli, senza prevedere lo svolgimento di prove d’esame.


Tags assigned to this article:
giurisdizionepersonale P.A.

Related Articles

Inail: ridotta la percentuale dell’importo dei premi e dei contributi per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali ha reso nota, con proprio Comunicato pubblicato sulla G.U. n. 146 del

Assenza del cronoprogramma previsto dal bando: legittima l’esclusione dall’appalto

Nella Sentenza n. 1020 del 20 febbraio 2017 del Tar Campania, la ricorrente impugna il provvedimento di esclusione adottato dalla

Fabbisogno del Settore statale: da gennaio a settembre registrato un miglioramento pari a 19,1 miliardi

Si attesta a 49.627 milioni di Euro il fabbisogno del Settore statale relativo ai primi 3 trimestri del 2015: nello