Quali opportunità dal Recovery per i territori? Ne discutono tecnici del Mef e del mondo accademico al Tavolo tecnico del Progetto “Next Generation EU – EuroPA Comune”

Quali opportunità dal Recovery per i territori? Ne discutono tecnici del Mef e del mondo accademico al Tavolo tecnico del Progetto “Next Generation EU – EuroPA Comune”

Ne discutono tecnici del Mef e del mondo accademico al Tavolo tecnico del Progetto “Next Generation EU – EuroPA Comune”

“Recovery fund” e “Piano di ripresa e resilienza” (Pnrr) sono ormai universalmente riconosciuti come strumenti chiave attraverso i quali, oltre al rilancio economico post-emergenza sanitaria, abbiamo il dovere di provare a scardinare le inefficienze e i “colli di bottiglia” atavici del nostro Sistema Paese.

Ma a che punto siamo in Italia e in Europa nella definizione delle regole del gioco? Che ruolo avranno le Amministrazioni locali nell’attuazione del Piano? Quali reali opportunità si prefigurano all’orizzonte per i Comuni? Quali sono le regole da seguire per partecipare, beneficiare delle risorse e per rendicontarle correttamente? Ci sarà spazio anche per una progettualità dal basso? E, se sì, a quali condizioni?

Alla vigilia dell’approvazione del Pnrr, membri delle istituzioni e opinion leader si confrontano sul tema “Next generation Eu e finanza locale italiana: stato dell’arte e prossimi passi attesi” nel Tavolo tecnico organizzato da Centro Studi Enti Locali e Dipartimento di Economia e Management.

PRESENTI AL TAVOLO TECNICO GRATUITO ONLINE ANCHE LA SOTTOSEGRETARIA AL MEF ALESSANDRA SARTORE E IL SEGRETARIO GENERALE ANCI VERONICA NICOTRA

Il Tavolo tecnico virtuale è fissato per venerdì 9 aprile 2021 dalle 10.00 alle 11.30 e vedrà la partecipazione di Alessandra Sartore, Sottosegretaria di Stato al Ministero dell’Economia e delle Finanze, Veronica Nicotra, Segretario generale Anci, Giuseppe Falcomatà, Sindaco di Reggio Calabria, Antonia Carparelli, Docente LUMSA e già dirigente alla Commissione Europea, Carlo Conte, Componente Standard Setter Board – RgS, Andrea Mazzillo, Economista, Esperto di finanza locale presso la Sezione Autonomie della Corte dei conti, Nicola Tonveronachi, Ad di Centro Studi Enti Locali spa e Iacopo Cavallini, DEM Unipi.

In quella sede verranno presentati anche i primi dati di una ricerca, realizzata dal Servizio “Econometrico” di Centro Studi Enti Locali, condotto dal Dott. Enrico Ciullo, in collaborazione con DEM-Unipi, sulle differenze di cassa su cui gli Enti Locali hanno potuto contare nell’annus horribilis 2020 rispetto a quelle del 2019 e dal concorso di contribuenti-utenti e dello Stato centrale alla loro generazione.

Per iscriversi e seguire, gratuitamente, l’evento è sufficiente cliccare sul link: http://www.entilocaliweb.info/csel/Formazione/Tavolo%20Tecnico%209%20Aprile%202021%20-%20Centro%20Studi%20Enti%20Locali.htm

Il Tavolo tecnico n. 1 rientra nell’ambito del Progetto informativo e divulgativo denominato “Next Generation EU – EuroPA Comune”. Per maggiori informazioni: https://www.entilocali-online.it/next-generation-eu-europa-comune-il-progetto-di-centro-studi-enti-locali/

CONTATTI E RIFERIMENTI UFFICIO STAMPA

Dott.ssa Veronica Potenza

ufficiostampa@centrostudientilocali.it

tel. 0571-469222 e 0571-469230


Related Articles

Ici: i termini per la presentazione dell’istanza di rimborso

Nell’Ordinanza n. 12686 del 13 maggio 2019 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità rilevano che il comma 164,

Trasferimenti erariali: solo alcuni Enti Locali sono tenuti all’invio delle certificazioni per il rimborso dell’Iva sui servizi non commerciali 

La Direzione centrale della Finanza locale presso il Ministero dell’Interno, con la Circolare Fl. n. 2 del 12 febbraio 2015,

Iva: la realizzazione di una nuova Pista ciclabile sconta l’aliquota ordinaria o ridotta?

Il testo del quesito: “L’Ufficio ‘Tecnico’ deve predisporre un Progetto di realizzazione di pista ciclabile in ambito extraurbano per un

1 comment

Write a comment

Only registered users can comment.