Questionari dei Revisori sul consuntivo 2017: il quadro delle prime scadenze deliberate dalle Sezioni regionali della Corte dei conti – AGGIORNAMENTO

Questionari dei Revisori sul consuntivo 2017: il quadro delle prime scadenze deliberate dalle Sezioni regionali della Corte dei conti – AGGIORNAMENTO

Per i Revisori dei conti degli Enti Locali si avvicina il termine per l’invio telematico – attraverso il Sistema “Con.Te” della Corte dei conti – delle relazioni sul rendiconto di gestione 2017.

Da una prima ricognizione effettuata presso le Sezioni regionali delle Corte dei conti è emerso che le scadenze cui attenersi sono le seguenti:

 

REGIONE    SCADENZA

Abruzzo – 30 marzo 2019

Campania – 30 aprile 2019

Emilia Romagna – 31 marzo

Friuli Venezia Giulia – 31 marzo 2019

Lazio – 12 aprile 2019

Liguria – 5 marzo 2019

Lombardia – 15 aprile 2019

Marche – 30 aprile 2019

Molise – 11 marzo 2019

Piemonte – 15 marzo 2019

Puglia – 30 aprile 2019

Sardegna – 30 marzo 2019

Trentino Alto Adige (Bolzano) – 15 aprile 2019

Trentino Alto Adige (Trento) – 15 marzo 2019

Umbria  – 28 febbraio 2019

Valle d’Aosta – 31 marzo 2019

 

Ad oggi non risultano essere state deliberate le scadenze che dovranno essere osservate dai Revisori delle restanti Regioni italiane.

Si raccomanda di considerare il quadro qui riportato come prettamente indicativo e di verificare la data contattando o facendo riferimento a quanto comunicato dalla propria Sezione della Corte dei conti di riferimento.


Related Articles

Documento informatico con firma digitale valida ma non conforme alle regole “eIDAS”: la convenzione è comunque giuridicamente valida?

Il testo del quesito: “Abbiamo ricevuto un file Pdf contenente una Convenzione fra una Università e un’Azienda sanitaria che è

Società pubblica in liquidazione: l’esigenza di soddisfare i creditori sociali non legittima il“soccorso finanziario” da parte dell’Ente

Nella Delibera n. 84 del 20 aprile 2018 della Corte dei conti Liguria, un Sindaco chiede quali misure il Comune

Appalti: incameramento cauzione è misura di carattere strettamente patrimoniale e non sanzionatorio-amministrativo

Nella Sentenza n. 2531 del 13 giugno 2016 del Consiglio di Stato, Sezione Quinta, la questione controversa riguarda una procedura

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.