Questionari dei Revisori sul rendiconto consuntivo 2018 e sul consolidato 2018: il quadro delle scadenze deliberate dalle Sezioni regionali della Corte dei conti

Questionari dei Revisori sul rendiconto consuntivo 2018 e sul consolidato 2018: il quadro delle scadenze deliberate dalle Sezioni regionali della Corte dei conti

Per i Revisori dei conti degli Enti Locali si avvicina il termine per l’invio telematico – attraverso il Sistema “Con.Te” della Corte dei conti – delle relazioni sul rendiconto consuntivo 2018 e sul consolidato 2018.

Da una prima ricognizione effettuata presso le Sezioni regionali delle Corte dei conti è emerso che le scadenze cui attenersi sono le seguenti:

REGIONE     SCADENZA Rend. consuntivo SCADENZA Consolidato

Abruzzo 31 gennaio 2020 31 gennaio 2020

Basilicata

Campania 18 novembre 2019

Calabria

Emilia Romagna 25 novembre 2019 30 novembre 2019.

Friuli Venezia Giulia 30 ottobre 2019

Lazio 20 ottobre 2019

Liguria 20 settembre 2019

Lombardia 30 novembre 20019 30 novembre 2019

Marche 30 settembre 2019

Molise 31 agosto 2019

Piemonte 30 settembre 2019

Puglia 30 novembre 2019

Sardegna 21 ottobre 2019

Toscana 20 gennaio 2020

Trentino A. Adige (Bolzano) 30 settembre 2019

Trentino A. Adige (Trento)

Umbria  31 ottobre 2019

Valle d’Aosta 15 novembre 2019

Veneto 31 ottobre 2019 31 ottobre 2019

Ad oggi non risultano essere state deliberate le scadenze che dovranno essere osservate dai Revisori delle restanti Regioni italiane.

Si raccomanda di considerare il quadro qui riportato come prettamente indicativo e di verificare la data contattando o facendo riferimento a quanto comunicato dalla propria Sezione della Corte dei conti di riferimento.


Related Articles

Assicurazioni: è legittimo stipulare la polizza “kasko” per i mezzi dei dipendenti e degli Amministratori comunali?

Il testo del quesito: “E’ ancora legittimo stipulare la polizza ‘kasko’ per i mezzi dei dipendenti e degli Amministratori comunali,

Flusso Uniemens-ListaPosPA: l’Inps annuncia l’introduzione di nuovi controlli

Con il Messaggio n. 865 del 4 febbraio 2015, pubblicato sul proprio sito web istituzionale, l’Inps ha annunciato il via,

Incarichi di staff degli Organi politici: è danno erariale se attribuiti con contratti diversi da quello a tempo determinato

Nella Sentenza n. 68 del 10 febbraio 2015 della Corte dei conti Puglia, la Sezione deve valutare la legittimità dell’assunzione

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.