Rapporto Fisco-contribuenti: presentati i rapporti Ocse e Fmi sull’Amministrazione fiscale italiana

Rapporto Fisco-contribuenti: presentati i rapporti Ocse e Fmi sull’Amministrazione fiscale italiana

Il Mef rende noto sul proprio sito istituzionale che, in data 19 luglio 2016, sono stati presentati ai parlamentari delle Commissioni Finanze di Camera e Senato i rapporti sullo stato dell’Amministrazione fiscale italiana commissionati dal Mef all’Ocse e al Fmi.

I rapporti mettono in evidenzia i recenti risultati positivi raggiunti dal Sistema fiscale italiano nonostante le problematiche come il “tax gap” dell’Iva e l’elevato stock di tasse da riscuotere ancora da superare.

Il Ministro Padoan, nel discorso introduttivo, ha evidenziato che “la pressione fiscale in Italia si deve ancora ridurre” e che il Fisco deve diventare “più semplice” per i contribuenti.

Positivo anche il giudizio sulle Agenzie fiscali, che però dovrebbero vantarsi di maggior autonomia finanziaria e organizzativa.

In Allegato sul sito del Mef i rapporti Ocse e Fmi in oggetto.


Related Articles

Acquisti P.A.: vertice Anci-Consip per avviare collaborazione su meccanismi razionalizzazione

Con il Comunicato 24 novembre 2016, l’Anci ha reso noto l’avvenuto incontro tra il proprio Presidente, Antonio Decaro, e l’Amministratore

“Codice degli Appalti”: Anci chiede un’accelerazione nell’emanazione delle “Linee guida” attuative

Anci chiede che si completi presto il quadro regolatorio all’interno del quale si inserisce il nuovo “Codice degli Appalti”, con

 Incompatibilità: via libera del Consiglio di Stato all’elezione di Dirigenti medici in Consiglio comunale

Il Consiglio di Stato con la Sentenza n. 5583 del 12 novembre 2014, osserva che la disciplina legislativa introdotta dal