Reclamo e mediazione: istituiti i codici-tributo per il pagamento di tributi, interessi e sanzioni

Reclamo e mediazione: istituiti i codici-tributo per il pagamento di tributi, interessi e sanzioni

Con la Risoluzione n. 63/E del 30 maggio 2017 sono stati istituiti i codici-tributo per il versamento, tramite i Modelli “F24” ed “F24EP”, delle somme dovute per i Tributi derivanti da atti emessi dagli Uffici provinciali–Territorio, oggetto di reclamo e di mediazione di cui all’art. 17-bis del Dlgs. n. 546/92.

L’Agenzia delle Entrate ha rammentato inizialmente che, con Provvedimento 22 marzo 2012, sono state estese, in attuazione dell’art. 2 del Dm. Mef 8 novembre 2011, le modalità di versamento di cui all’art. 17 del Dlgs. n. 241/97, agli importi dovuti a seguito di reclamo e mediazione [per controversie di valore non superiore ad Euro 50.000].

Per consentire il versamento, mediante i Modelli di pagamento “F24” ed “F24EP”, delle somme dovute per i Tributi a seguito degli atti oggetto di reclamo e di mediazione emessi dagli Uffici provinciali–Territorio dell’Agenzia delle Entrate, sono stati istituiti i seguenti codici-tributo:

  • T030” – “Imposta di bollo e relativi interessi – reclamo e mediazione – 17-bis, Dlgs. n. 546/92 – Territorio”;
  • T031” – “Imposta ipotecaria e relativi interessi – reclamo e mediazione – art. 17-bis, Dlgs. n. 546/92 Territorio”;
  • T032” – “Tassa ipotecaria e relativi interessi – reclamo e mediazione – art. 17-bis, Dlgs. 546/92 – Territorio”;
  • T033” – “Sanzione amministrativa – reclamo e mediazione – art. 17-bis, Dlgs. n. 546/92 – Territorio”;
  • T034” – “Tributi speciali catastali e relativi interessi – reclamo e mediazione – art. 17-bis, Dlgs. n. 546/92 – Territorio”;
  • T035” – “Oneri accessori connessi ad operazioni catastali e relativi interessi reclamo e mediazione – art. 17-bis, Dlgs. n. 546/92 – Territorio”;
  • T036” – “Sanzione relativa a violazioni della normativa catastale – reclamo e mediazione – art. 17-bis, Dlgs. n. 546/92 – Territorio”;
  • T037” – “Sanzione per mancato adempimento catastale – rendita presunta – reclamo e mediazione – art. 17-bis, Dlg n. 546/92 – Territorio”;
  • T038” – “Tributi speciali catastali e relativi interessi – rendita presunta – reclamo e mediazione art. 17-bis, Dlgs. n. 546/92 – Territorio”;
  • T039” – “Oneri accessori connessi ad operazioni catastali e relativi interessi – rendita presunta – reclamo e mediazione – art. 17-bis, Dlgs. n. 546/92 – Territorio”.

E’ stato puntualizzato inoltre che per il versamento delle eventuali spese di notifica degli atti di mediazione si utilizza il corrente codice-tributo “9400” – “Spese di notifica per atti impositivi”.

Per la predisposizione del Modello “F24”, i suddetti codici-tributo sono esposti nella Sezione “Erario”, in corrispondenza della colonna “Importi a debito versati”, con l’indicazione dei dati riportati nell’atto di mediazione emesso dall’Ufficio nei campi “Codice Ufficio”, “Codice Atto” e “Anno di riferimento”, nel formato “AAAA”.

Invece, in sede di compilazione del Modello “F24EP”, i codici-tributo di cui sopra sono esposti in corrispondenza della colonna “Importi a debito versati”. Il campo “Sezione” è valorizzato con “Erario” [valore “F”], i campi “Codice Ufficio” “Codice Atto” e Riferimento “B” [anno di riferimento] sono valorizzati con le informazioni riportate nell’atto di mediazione emesso dall’Ufficio.


Related Articles

Uffici unici Avvocatura Enti Locali: “no” alle Convenzioni aperte con possibilità di adesione successiva

Nella Sentenza n. 1608 del 26 agosto 2016 del Tar Lombardia, la questione di diritto centrale per la soluzione della

Concessioni del Demanio marittimo: proroghe

Nella Sentenza n. 265 del 29 gennaio 2021 del Tar Salerno, i Giudici si sono pronunciati sulla proroga legislativa automatica

“Servizi educativi scolastici” e “Trasporto scolastico” nell’art. 48 del Dl. n. 18/2020

Nella Delibera n. 146 del 2 novembre 2020 della Corte dei conti Veneto, viene chiesto se le misure previste dall’art.