Reddito e Pensione di cittadinanza: durante l’emergenza, l’Inps apre alla possibilità di invio delle domande attraverso il proprio sito

Reddito e Pensione di cittadinanza: durante l’emergenza, l’Inps apre alla possibilità di invio delle domande attraverso il proprio sito

In ragione dell’emergenza sanitaria in atto e della necessità di limitare il più possibile gli spostamenti, l’Inps ha deciso di dare il “via libera” all’invio delle domande di Reddito e Pensione di cittadinanza anche attraverso il proprio Portale istituzionale. A comunicarlo è lo stesso Istituto, con il Messaggio n. 1681 del 20 aprile 2020.

Ricordiamo che ordinariamente, in applicazione dell’art. 5 del Dl. n. 4/2019, le citate richieste possono essere trasmettesse nelle seguenti modalità: 

– tramite Poste Italiane Spa;

– accedendo in via telematica, tramite “Spid”, al sito www.redditodicittadinanza.gov.it;

– presso i Caf o i Patronati.

Come per tutte le altre richieste di prestazione gestite dall’Istituto, per accedere al Servizio (Sezione “Reddito di cittadinanza/Pensione di cittadinanza”), è necessario autenticarsi con Pin dispositivo, “Spid” o Carta nazionale dei Servizi e Carta di identità elettronica.

I richiedenti devono essere in possesso di una attestazione Isee valida o aver presentato la “Dichiarazione sostitutiva unica” al momento della presentazione della domanda di “Reddito di cittadinanza”.


Related Articles

Ici: “no” all’esenzione per il Console onorario in caso di locazione dell’immobile

Nell’Ordinanza n. 4068 del 12 febbraio 2019 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità chiariscono che, in tema di

Province: Upi, “Urgente saldo spettanze 2015, a rischio la funzionalità degli Enti”

Dopo l’Anci, che ha recentemente visto accolte le proprie richieste, anche l’Unione delle Province italiane (Upi) presenta il conto al

Sose: on line il nuovo Questionario per i fabbisogni standard di Comuni e Unioni di Comuni

E’ disponibile, dal 1° marzo 2021, il nuovo Questionario per i fabbisogni standard di Comuni e Unioni di Comuni. A

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.