Responsabilità amministrativa: condanna del Sindaco e del Segretario comunale per erronea liquidazione dei Diritti di segreteria

Responsabilità amministrativa: condanna del Sindaco e del Segretario comunale per erronea liquidazione dei Diritti di segreteria

Corte dei conti – Sezione prima giurisdizionale centrale d’Appello – Sentenza n. 451 del 22 luglio 2015

Oggetto

Condanna del Sindaco e del Segretario comunale per erronea liquidazione dei Diritti di segreteria e di altri compensi: conferma Sentenza territoriale per la Campania n. 1103/14.

Premessa

Nell’ottobre 2011, l’Amministrazione di questo medio Comune campano presenta una denuncia alla Procura territoriale della Corte dei conti evidenziando l’avvenuta riscossione da parte del Segretario, sia di diritti di segreteria superiori all’importo riscosso, sia di compensi quale Presidente del Nucleo di valutazione e dell’indennità di risultato, per il periodo 2006/2009. La Procura contesta all’ex Sindaco

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Debiti fuori bilancio derivanti da Sentenze esecutive

Nella Delibera n. 373 del 10 ottobre 2019 della Corte dei conti Lombardia viene chiesto un parere sull’interpretazione dell’art. 41,

Debiti fuori bilancio e spese legali

Nella Delibera n. 99 del 3 agosto 2020 della Corte dei conti Lombardia, la Sezione afferma che il riconoscimento di

Fondi a favore degli Enti territoriali: in G.U. il Decreto per la ripartizione delle quote

E’ stata pubblicato sulla G.U. n. 123 del 29 maggio 2017 – Suppl. Ordinario n. 25, il Dpcm. 10 marzo