Responsabilità amministrativa: condanna di Amministratori e Tecnici comunali per riconoscimento di debiti ormai prescritti per lavori edili

Responsabilità amministrativa: condanna di Amministratori e Tecnici comunali per riconoscimento di debiti ormai prescritti per lavori edili

Corte dei conti – Sezione giurisdizionale regionale per la Toscana – Sentenze n. 113 e 114 del 23 e 25 marzo 2010

Oggetto

Condanna di Amministratori e Tecnici comunali per danno erariale a seguito del riconoscimento di debiti ormai prescritti per lavori edili.

Premessa

Nel dicembre 2002, una Impresa edile (che nel tempo aveva modificato la ragione sociale) chiedeva al Comune il pagamento del saldo di lavori edili effettuati dal 1985 al 1996 per un importo complessivo di oltre 80.000 Euro. Nel luglio 2003, il Consiglio comunale, con parere favorevole del Segretario/Direttore generale, del Responsabile dell’Ufficio “Tecnico”, del

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Tags assigned to this article:
danno erarialedebiti

Related Articles

Crediti P.A.: istituiti i codici-tributo per il pagamento delle somme dovute dalle P.A. a titolo di restituzione dei crediti compensati

E’ stata pubblicata sul sito dell’Agenzia delle Entrate la Risoluzione n. 24/E del 4 marzo 2014, che istituisce 2 nuovi

Rinegoziazione dei mutui regionali

Nella Delibera n. 96 del 13 luglio 2020 della Corte dei conti Campania, il Presidente della Regione chiede un parere

Patto di stabilità: pubblicata la ripartizione degli spazi finanziari attribuiti alle Province per i pagamenti esclusi dal Patto 2014

La Ragioneria generale dello Stato ha pubblicato il 26 febbraio 2014, sul proprio sito web istituzionale, la ripartizione degli spazi