Responsabilità amministrativa: condanna di un Sindaco per utilizzo di quote di mutuo per il finanziamento di spese correnti

Corte dei conti – Sezione prima giurisdizionale centrale d’appello – Sentenza n. 678 del 19 maggio 2014

Oggetto

Condanna di un Sindaco per utilizzo di quote di mutuo per il finanziamento di spese correnti: conferma della Sentenza territoriale per la Liguria n. 157/11.

Premessa

In questo piccolo Comune in Provincia di Genova, nel luglio 2006, l’allora Sindaco dispose la richiesta all’Istituto di credito, finanziatore di un mutuo contratto per opere pubbliche, della somministrazione della somma di 70.000 Euro, destinata al riconoscimento di “un danno subìto da un minore” in un cantiere edile. Inoltre, nell’ottobre 2008 lo stesso Sindaco

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Didattica a distanza: rivalutazione motivata da parte del Governo

Nella Sentenza n. 1776 del 1° aprile 2021 del Consiglio di Stato, i Giudici chiariscono che il Governo deve rivalutare

“Fondo di solidarietà comunale 2018”: predisposto il pagamento di una prima tranche pari al 66% della spettanza annuale

Con il Comunicato 7 maggio 2018, il Ministero dell’Interno-Direzione centrale della Finanza locale, ha reso noto che il 2 maggio

Personale di staff : legittima la risoluzione anticipata del rapporto per il venir meno del legame fiduciario con l’Organo politico

Nella Sentenza n. 3468 del 6 febbraio 2019 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità affermano che è legittima