Non paga l’assicurazione che avrebbe coperto i danni causati dal sisma: condannato un Dirigente comunale

Non paga l’assicurazione che avrebbe coperto i danni causati dal sisma: condannato un Dirigente comunale

Corte dei conti – Sezione prima giurisdizionale centrale d’appello – Sentenza n. 267 del 13 aprile 2015

 

Oggetto

Condanna del Responsabile del Patrimonio per aver omesso di pagare il premio assicurativo contro vari rischi, tra cui il terremoto. Quest’ultimo, avvenuto nel 2009, ha creato molti danni al Comune: conferma con riduzione della Sentenza territoriale per l’Abruzzo n. 197/13.

Premessa

In questo piccolo Comune abruzzese il 6 aprile 2009 il sisma colpì e danneggiò alcuni fabbricati comunali (Scuole elementari e municipio) e provinciali (Liceo artistico e scientifico) per un danno stimato dal primo Giudice in oltre 780.000 Euro.

Questi fabbricati

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Gare per lavori: vanno specificati i costi interni per la sicurezza, pena l’esclusione

Nella Sentenza n. 700 del 4 maggio 2015 del Tar Toscana, Sezione Seconda, i Giudici osservano che l’art. 86, comma

Trasferimento ad un Ente Locale delle funzioni e del personale assunto tramite concorso pubblico da un Consorzio: limiti e vincoli

Nella Delibera n. 131 dell’8 novembre 2016 della Corte dei conti Sardegna, la richiesta di parere riguarda l’applicabilità dei vari

Cassazione: il Sindaco che favorisce un’attività economica con un’Ordinanza urgente è responsabile di abuso d’ufficio

Nella Sentenza n. 28938 del 12 luglio 2016 della Corte di Cassazione, la questione controversa trae origine dalla Sentenza di