Non paga l’assicurazione che avrebbe coperto i danni causati dal sisma: condannato un Dirigente comunale

Non paga l’assicurazione che avrebbe coperto i danni causati dal sisma: condannato un Dirigente comunale

Corte dei conti – Sezione prima giurisdizionale centrale d’appello – Sentenza n. 267 del 13 aprile 2015

 

Oggetto

Condanna del Responsabile del Patrimonio per aver omesso di pagare il premio assicurativo contro vari rischi, tra cui il terremoto. Quest’ultimo, avvenuto nel 2009, ha creato molti danni al Comune: conferma con riduzione della Sentenza territoriale per l’Abruzzo n. 197/13.

Premessa

In questo piccolo Comune abruzzese il 6 aprile 2009 il sisma colpì e danneggiò alcuni fabbricati comunali (Scuole elementari e municipio) e provinciali (Liceo artistico e scientifico) per un danno stimato dal primo Giudice in oltre 780.000 Euro.

Questi fabbricati

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Imu: la tassazione del fabbricato collabente

Nell’Ordinanza n. 7653 del 28 marzo 2018 della Corte di Cassazione analizzeremo una questione controversa, ovverosia la tassazione dei fabbricati

Gestione di cassa entrate vincolate e destinate: le “Linee d’indirizzo” della Corte dei conti

La Corte dei conti, Sezione Autonomie, dopo aver emanato la Deliberazione n. 4/2015 con la quale dettava le prime linee

Delega fiscale: in G.U. i Decreti attuativi che riformano riscossione, contenzioso, sistema sanzionatorio e lotta all’evasione

Sono stati pubblicati sul Supplemento ordinario n. 55 della G.U. n. 233 del 7 ottobre 2015 i 5 Decreti legislativi