Responsabilità: condanna di un Dirigente per il riconoscimento di spese legali di Amministratori comunali quali debiti fuori bilancio

Responsabilità: condanna di un Dirigente per il riconoscimento di spese legali di Amministratori comunali quali debiti fuori bilancio

Corte dei conti – Sezione terza giurisdizionale centrale d’Appello – Sentenza n. 548 del 29 ottobre 2015

Oggetto

Condanna del Responsabile dell’Ufficio “Legale” di un Comune per aver proposto al Consiglio comunale il riconoscimento quale debito fuori bilancio di spese difensive sostenute da Amministratori: conferma Sentenza territoriale Basilicata n. 165/2012.

Premessa

Nel 2008, il Consiglio comunale di questo importante Comune delibera il riconoscimento di spese di difesa sostenute da 12 tra Amministratori e Dirigenti (Segretario, Dirigenti “Urbanistica”, “Legale” e “Finanziario”), per un importo di oltre Euro 130.000, a seguito

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Bilancio di previsione 2015: le Province che l’hanno approvato prima della conversione del “Dl. Enti Locali” non devono redigerne un altro

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze–Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato, ha fornito con la Nota Prot. 69301 del 10

Notifica telematica di atto processuale ad una P.A.: è valido solo se inviato alla Pec inserita nel Registro del Ministero della Giustizia

Nella Sentenza n. 1842 del 13 luglio 2017 del Tar Palermo, i Giudici si esprimono sulla validità della notifica telematica

“Ravvedimento operoso”: le ultime novità introdotte dal Dlgs. n. 158/15

Il Dlgs. 24 settembre 2015, n. 158 (“Revisione del sistema sanzionatorio in attuazione dell’art. 8, comma 1, della Legge n.