Resti capacità assunzionali: il triennio di riferimento è quello antecedente all’arco di tempo coperto dal “Programma del fabbisogno di personale”

Resti capacità assunzionali: il triennio di riferimento è quello antecedente all’arco di tempo coperto dal “Programma del fabbisogno di personale”

Nella Delibera n. 18 del 23 maggio 2018 della Corte dei conti Sardegna, un Sindaco chiede quale sia il presupposto per individuare a ritroso il triennio su cui calcolare i resti delle relative capacità assunzionali rimaste inutilizzate ovvero se sia necessario che nell’anno in cui si vogliono utilizzare i resti delle capacità assunzionali del triennio precedente sia approvata la sola “Programmazione del fabbisogno di personale” oppure che sia anche bandito il concorso, oppure ancora, che sia anche approvata la graduatoria ed assunto il vincitore.

La Sezione chiarisce che il fondamento normativo della possibilità per gli Enti Locali di

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Ordinamento Enti Locali: Bressa, “Obiettivo Governo è rifondare patto costituzionale per le Autonomie”

“Rifondare il patto costituzionale delle Autonomie è uno grandi obiettivi della Legislatura costituente di questo Governo”. A dichiararlo nell’ambito di

Messa in sicurezza delle scuole: in G.U. il Dpcm. sui poteri derogatori a Sindaci e Presidenti delle Province, ma il termine è già scaduto

  E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 64 del 18 marzo 2014, con considerevole ritardo, il Dpcm. 22 gennaio 2014,

Congedi parentali: i chiarimenti Aran su ferie e tredicesima

Recentemente l’Aran, con gli Orientamenti applicativi RAL_1950 e 1953, ha fornito chiarimenti in merito alla maturazione delle ferie e della