Revisione straordinaria delle partecipazioni: le “Linee guida” redatte dalla Sezione delle Autonomie

Revisione straordinaria delle partecipazioni: le “Linee guida” redatte dalla Sezione delle Autonomie

La Sezione delle Autonomie della Corte dei conti ha adottato, con la Deliberazione n. 19 del 21 luglio 2017, le “Linee di indirizzo per la revisione straordinaria delle partecipazioni di cui all’art. 24 del Dlgs. n. 175/16” con l’annesso “Modello standard di atto di ricognizione e relativi esiti”.

Il citato “Modello” è stato predisposto al fine di favorire il corretto adempimento, da parte delle Amministrazioni monitorate dalle Sezioni regionali di controllo della Giustizia contabile, a cui appunto le stesse Amministrazioni – giusta applicazione dell’art. 24, comma 3, del Dlgs. n. 175/16 (“

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Riforma Madia”: il nuovo art. 36 del Dlgs. 165/01 alla luce delle modifiche dell’art. 9 del Dlgs. n. 75/17

Introduzione: il lavoro flessibile nelle Pubbliche Amministrazioni L’art. 36 del Dlgs. n. 165/01 regola il lavoro flessibile nella P.A. L’introduzione,

Il nuovo Regolamento “Privacy”: quali adempimenti per le Società a partecipazione pubblica?

Premessa Come noto, il Regolamento sulla “Privacy” entra in vigore il 25 maggio 2018. L’art. 99 (“Entrata in vigore e

“Split payment”: firmato dal Ministro Padoan il Decreto di attuazione

Con un breve Comunicato pubblicato sul proprio sito istituzionale nella tarda serata del 30 gennaio 2015, il Ministero dell’Economia e