Riassorbimento del personale delle Province: i chiarimenti della Sezione Autonomie della Corte dei conti

Riassorbimento del personale delle Province: i chiarimenti della Sezione Autonomie della Corte dei conti

Nella Delibera n. 19 del 16 giugno 2015 della Corte dei conti Autonomie, la Sezione si esprime sulla corretta interpretazione ed applicazione di quanto dispone l’art. 1, comma 424, della Legge n. 190/14. Nello specifico, la Sezione enuncia i seguenti principi:

1) per gli anni 2015 e 2016 la facoltà di attingere alle graduatorie di concorsi pubblici approvati da altri Enti Locali, astrattamente riconosciuta dall’art. 4, comma 3-ter, del Dl. n. 101/13, convertito dalla Legge n. 125/13, è preclusa fino alla completa ricollocazione del personale soprannumerario senza alcuna limitazione geografica;

2) per il 2015 ed il 2016 agli

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

In via di definizione il Decreto Enti Locali che rinnoverà il Patto di stabilità 2015

È annunciata l’approvazione nei prossimi giorni del cosiddetto “Decreto Enti Locali” che, tra i vari punti, ha recepito gli indirizzi

Dipendenti trasferiti da Comunità montana: incidenza sul calcolo della spesa di personale

Nella Delibera n. 29 del 3 maggio 2017 della Corte dei conti Basilicata, un Sindaco ha chiesto un parere in