Riforma costituzionale: alle Elezioni possono votare il Senato tutti i cittadini italiani che abbiano compiuto 18 anni

Riforma costituzionale: alle Elezioni possono votare il Senato tutti i cittadini italiani che abbiano compiuto 18 anni

Sulla G.U. n. 166 del 13 luglio 2021 è stata pubblicata la modifica al Testo Costituzionale approvato dal Senato della Repubblica in seconda votazione, con la maggioranza assoluta dei suoi componenti, nella seduta dell’8 luglio 2021, e dalla Camera dei Deputati, in seconda votazione, con la maggioranza assoluta dei suoi componenti, nella seduta del 9 giugno 2021.

La modifica va ad incidere sull’art. 58, comma 1, della Costituzione, e abbassa l’età dei votanti al Senato a 18 anni. Tale modifica avrà effetto dalle prossime Elezioni politiche.


Related Articles

Costi per la sicurezza aziendale: ammissibile anche un documento giustificativo relativo anche alle voci di costo allegato all’offerta

Nel Parere n. 202 del 25 novembre 2015 dell’Anac, il Miur, Direzione Generale per i Contratti, gli Acquisti e per

Assunzioni: voci di spesa da considerare ai fini del calcolo della percentuale

Nella Delibera n. 125 del 24 settembre 2020 della Corte dei conti Lombardia, un Sindaco ha formulato una serie di

Eurogruppo: bilancio programmatico dell’Italia a rischio di deviazione significativa dagli obiettivi di finanza pubblica

Il bilancio programmatico dell’Italia è a rischio di deviazione significativa dagli obiettivi di finanza pubblica. Non resta quindi che attendere

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.