“Riforma Madia”: disamina delle novità più rilevanti introdotte dal “Codice di giustizia contabile” approvato con Dlgs. n. 174/16

“Riforma Madia”: disamina delle novità più rilevanti introdotte dal “Codice di giustizia contabile” approvato con Dlgs. n. 174/16

Il 7 ottobre 2016 entrerà in vigore il nuovo “Codice di Giustizia contabile”, approvato con Dlgs. 26 agosto 2016, n. 174. Sarà una coincidenza, sarà un fatto di “cabala”, ma il numero 174 acquista una fondamentale importanza nella storia della Corte dei conti: 174 è il numero del Decreto che a dicembre 2012 cambiò letteralmente il volto dei controlli interni ed esterni degli Enti Locali, modificando molte norme del Tuel e diventando la normativa di riferimento della Sezione del controllo; 174 è il numero di questo Decreto legislativo 7 settembre 2016 che cambia il volto

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Nomina a “Rpct” di un Dirigente esterno in posizione di comando

L’Anac, con la Delibera n. 1121 del 4 dicembre 2019, ha espresso alcuni chiarimenti in merito al conferimento dell’incarico di

Riscossione dei tributi locali e “Tax gap”: pubblicato lo studio dell’Osservatorio sulla Finanza e la Contabilità degli Enti Locali

È stato pubblicato sul sito web del Ministero dell’Interno-Dipartimento per gli Affari interni e territoriali, lo studio effettuato dall’Osservatorio sulla

Immigrazione: Avviso pubblico del Ministero dell’Interno per i progetti di prevenzione e contrasto alle violenze sui minori stranieri

L’Autorità responsabile del “Fondo asilo, migrazione e integrazione” (Fami) del Ministero dell’Interno ha pubblicato un Avviso pubblico, approvato con Decreto