Rimborso delle risorse a valere sul “Fondo di rotazione” acquisite dall’Ente Locale nell’ambito di una “procedura di riequilibrio finanziario pluriennale”

Rimborso delle risorse a valere sul “Fondo di rotazione” acquisite dall’Ente Locale nell’ambito di una “procedura di riequilibrio finanziario pluriennale”

Nella Delibera n. 99 del 14 ottobre 2020 della Corte dei conti Lazio, viene chiesto se sia possibile applicare la recente previsione introdotta dall’art. 39-ter del Dl. n. 162/2019 (concernente il ripiano dell’eventuale maggior disavanzo derivante dalla sopravvenuta impossibilità di “utilizzare” il“Fal” nel “Fcde”) alla fattispecie relativa al rimborso delle risorse a valere sul “Fondo di rotazione” di cui all’art. 243-ter del Dlgs. n. 267/2000 (Tuel), acquisite dall’Ente Locale nell’ambito di una “procedura di riequilibrio finanziario pluriennale”. In altre parole, viene domandato se la disposizione dell’art. 39-ter

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Pagamento debiti P.A.: ripartiti spazi finanziari per 100 milioni di Euro

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato, ha pubblicato il 16 marzo 2015 sul

Anci, le proposte al nuovo Governo per la “Manovra 2020”

Razionalizzare il Sistema di riscossione degli Enti Locali, riordinare la disciplina che regola il dissesto e predissesto delle Amministrazioni, correggere

Debiti P.A.: avviata la rinegoziazione dei prestiti con Cassa DD.PP.

Con Comunicato-stampa n. 54/14, pubblicato sul proprio sito web, la Cassa DD.PP. ha reso noto che potranno superare i 2

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.