Rimborso minor gettito Imu-Tasi: in arrivo il secondo acconto per i Comuni delle Province di Campobasso e Catania colpiti dal sisma

Rimborso minor gettito Imu-Tasi: in arrivo il secondo acconto per i Comuni delle Province di Campobasso e Catania colpiti dal sisma

A 6 Comuni della Provincia di Campobasso e altrettanti della Città metropolitana di Catania sono stati destinati Euro 258.760, a titolo di secondo acconto del rimborso del minor gettito dell’Imu e della Tasi derivante dall’esenzione degli immobili dichiarati inagibili a seguito degli eventi sismici del 16 agosto e del 26 dicembre 2018.

A disporre l’attribuzione di questa seconda tranche di risorse è stato il Decreto 22 aprile 2020, emanato dal Ministro dell’Interno, di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, e pubblicato sulla G.U. n. 108 del 27 aprile 2020.

Nell’Allegato 1, che costituisce parte integrante del Decreto, possono essere consultati i dati relativi ai contributi spettanti ai singoli Enti.

I rimborsi sono riferiti al secondo semestre del 2019 e sono stati determinati sulla base della stima predisposta dal Ministero dell’Economia e delle Finanze-Dipartimento delle Finanze. Ove ci fosse necessità di un conguaglio, questo sarà disposto da un successivo Provvedimento. Le somme sono corrisposte a titolo di rimborso del minor gettito Imu e Tasi derivante dall’esenzione riconosciuta dalla rata scaduta il 16 dicembre 2019, per i fabbricati distrutti o fatti oggetto di ordinanze sindacali di sgombero comunque adottate entro il 30 giugno 2019.


Related Articles

Stand still processuale: è consentito comunque lo svolgimento di attività propedeutiche alla stipula del contratto

Nella Sentenza n. 5420 del 9 settembre 2020 del Consiglio di Stato, i Giudici si esprimono sulla ratio e sui

Durc: gli errori sono sindacabili soltanto dal Giudice ordinario

Il Consiglio di Stato, Sezione Quarta, Sentenza n. 1321 del 12 marzo 2015, afferma che la verifica della regolarità contributiva

Lazio: al via il bando “Kets”

Tipo fondo: Fondo Europeo di Sviluppo Regionale Beneficiari: Imprese, liberi professionisti, in forma singola e Aggregazioni temporanee Tipo finanziamento:50% a

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.