Riscossione: la proroga di 85 giorni per la notifica disposta per gli avvisi di accertamento vale anche per l’emissione del ruolo coattivo?

Riscossione: la proroga di 85 giorni per la notifica disposta per gli avvisi di accertamento vale anche per l’emissione del ruolo coattivo?

Il testo del quesito:

Gli Enti Locali hanno una proroga di 85 giorni per notificare gli avvisi di accertamento, a mente dell’art. 67, Dl. n. 18/2020. Ciò vale anche per l’emissione del ruolo coattivo?

In altre parole, gli accertamenti che scadevano il 31 dicembre 2020 posso notificarli entro il 26 marzo 2021? Lo stesso vale per la notifica di ruoli coattivi?

Vorrei anche sapere se è stata disposta un’altra sospensione dell’invio di tali atti (a me risulta che c’era solo dal 8 marzo al 31 maggio)”.

La risposta dei ns. esperti

Di seguito si riportano le risposte ai

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Affidamenti diretti a Società “in house”: prorogato al 15 gennaio 2018 l’avvio del Sistema per l’iscrizione all’Elenco

Con il Comunicato 29 novembre 2017, il Presidente dell’Anac ha reso noto che, nelle more della messa in esercizio dell’applicativo

Tarsu: parcheggio coperto

Nella Sentenza n. 8908 dell’11 aprile 2018 della Corte di Cassazione, la questione controversa in esame riguarda un avviso di

Trasferimenti erariali: al via i rimborsi ai Comuni per Tarsu e Tia pagate per le Scuole statati

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Miur) ha emanato il Decreto 22 dicembre 2014, con il prospetto degli importi

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.