Rup e Presidente della Commissione: anche il Tar Lombardia e Lazio ritengono possibile cumulo delle due funzioni

Rup e Presidente della Commissione: anche il Tar Lombardia e Lazio ritengono possibile cumulo delle due funzioni

Nella Sentenza n. 443 del15 febbraio 2018 del Tar Lombardia, la questione controversa in esame riguarda l’incompatibilità tra Presidente della Commissione e Responsabile del procedimento per la fase di affidamento. I Giudici lombardi affermano che anche dopo l’entrata in vigore dell’art. 77 del Dlgs. n. 50/16, può essere nominato Presidente della Commissione di gara anche il Responsabile unico del procedimento, in quanto il cumulo delle 2 funzioni non viola le regole di imparzialità.

Dello stesso tenore anche la Sentenza n. 101 del 23 febbraio 2018 del Tar Lazio, ove la questione controversa in esame riguarda la compatibilità del Rup con

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Imposta di bollo sulle copie rilasciate per via telematica: la risposta dell’Agenzia delle Entrate

Con Risposta n. 170 del 6 aprile 2022, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito all’Imposta di bollo da

Soa: rivalutazione della tariffa applicata per l’esercizio dell’attività di attestazione

Con il Comunicato del Presidente datato 10 febbraio 2016, l’Autorità nazionale Anticorruzione ha reso nota l’avvenuta rivalutazione della tariffa applicata