Salernitana-Juve 0-2, Dybala-Morata e Allegri respira

Salernitana-Juve 0-2, Dybala-Morata e Allegri respira

La Juventus vince 2-0 sul campo della Salernitana nel match della 15esima giornata della Serie A. I bianconeri, reduci dal k.o. casalingo contro l’Atalanta, si rialzano con il successo firmato dai gol di Dybala e Morata. La formazione allenata da Allegri conquista i 3 punti al termine di una gara giocata costantemente nella metà campo avversaria. 

La pressione non produce nitide occasioni fino al 21′, quando lo scambio con Kulusevski libera Dybala al tiro: sinistro perfetto dal limite dell’area, palla nell’angolo e 0-1. La Juve mantiene il pallino del gioco, riesce anche a costruire azioni fluide ma non brilla nella finalizzazione. Kean, in particolare, sbaglia tempo e scelta vanificando più di una chance. Prima del riposo arriva il raddoppio con il tap-in di Chiellini dopo il palo colpito su punizione da Cuadrado. Tutto inutile, il Var annulla per un fuorigioco millimetrico di Kean. 

In avvio di ripresa, la Salernitana esce dal bunker e sfiora il clamoroso pareggio. Ranieri ha sul sinistro la palla dell’1-1 ma centra il palo da pochi passi. La Juve, dopo lo spavento, prova a chiudere il match e ci riesce al 70′. Bernardeschi da sinistra mette in mezzo il pallone che Morata tocca da due passi, palla in rete e 0-2. Nel finale, rigore conquistato da Morata in pieno recupero. Dybala va sul dischetto e scivola, rigore alle stelle. Finisce 0-2 e la Juve sale a 24 punti, a -7 dal quarto posto. La Salernitana rimane ultima a quota 8. 

ALLEGRI – “Abbiamo ottenuto una vittoria importante, potevamo segnare più gol. Abbiamo rischiato qualcosa nel secondo tempo, quando un paio di cross sono passati nella nostra area. E’ stata una bella vittoria, siamo in ritardo in classifica”, dice Allegri a Dazn dopo il match. “La Juventus ci ha dato tanto. In questo momento siamo noi che dobbiamo dare tanto alla Juve per senso di responsabilità”. 


Related Articles

Carlo Verdone visita il museo regionale di Messina

L’attore e regista Carlo Verdone è stato ospite del Museo regionale Mu.Me. di Messina, dove, insieme ad alcuni componenti del

Quarantena covid, verso nuove regole: le ipotesi

Quarantena covid, si valuta di ridurre i tempi. Le regole attuali prevedono una durata che va dai 7 ai 10

Covid oggi Emilia, 2.030 contagi e 29 morti: bollettino 22 febbraio

(Adnkronos) – Sono 2.030 i nuovi contagi da covid in Emilia Romagna secondo il bollettino di oggi, 22 febbraio. Si

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.