Sanzioni Istat: Anci, “Annullare o prorogare termini per piccoli Comuni”

Sanzioni Istat: Anci, “Annullare o prorogare termini per piccoli Comuni”

Ribadiamo l’importanza del rispetto, da parte degli Enti Locali, delle scadenze relative agli adempimenti amministrativi. Ma sulla questione ancora aperta delle sanzioni Istat nei confronti dei piccoli Comuni dobbiamo ribadire anche l’esigenza di una giusta flessibilità, a fronte delle notevoli incombenze alle quali siamo sottoposti, con personale sempre più ridotto”. E’ quanto chiesto, con il Comunicato 13 luglio 2017, da Massimo Castelli, Delegato nazionale piccoli Comuni per l’Anci, intervenendo sulla questione delle sanzioni Istat.

Queste ultime sarebbero – secondo l’Associazione nazionale dei Comuni italiani – particolarmente gravose per gli Enti di piccola dimensione che non sono riusciti ad adempiere nei termini previsti agli obblighi di trasmissione dei dati richiesti.

Stando a quanto riferito da Castelli, è stato presentato un emendamento che introdurrebbe la proroga del termine in questione nell’iter di approvazione del c.d. “Dl. Mezzogiorno”.

Resta ferma – ha concluso il Delegato Anci – la necessità di carattere generale di semplificare il sistema, ormai letteralmente ingolfato di richieste di sempre maggiori quanto spesso superflui adempimenti a carico degli stessi Enti e dello stesso personale”.


Related Articles

Commissione di gara: illegittima la composizione se il Presidente ha redatto l’Avviso pubblico di indizione della procedura

Nella Sentenza n. 1074 del 29 giugno 2017 del Tar Lecce, i Giudici si esprimono sull’illegittima composizione della Commissione giudicatrice.

Ici: condizioni di esenzione

Nell’Ordinanza n. 32088 del 9 dicembre 2019 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità chiariscono che in tema d’Ici,

Interventi pubblici forestali: possono dar luogo alla corresponsione di incentivi alla progettazione

Nella Delibera n. 239 del 12 novembre 2014 della Corte dei conti Toscana, la richiesta di parere è se gli