Scuole comunali: non si applica il tetto dei 36 mesi per i contratti a tempo determinato

Scuole comunali: non si applica il tetto dei 36 mesi per i contratti a tempo determinato

Il tetto massimo dei 36 mesi per la durata dei contratti a tempo determinato non si applica al personale delle Scuole comunali. A precisarlo, con la Circolare n. 3 del 2 settembre 2015, è il Ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione, Marianna Madia. La richiesta di chiarimento era stata avanzata il 28 agosto scorso dal Segretario generale dell’Anci. Veronica Nicotra. I dubbi sollevati dall’Associazione nazionale dei Comuni italiani riguardavano in particolare il combinato disposto dell’art. 29, comma 2, lett. c), del Dlgs. n. 81/2015 e dell’art. 1, commi 131 e 132, della Legge n. 107/15 (“La Buona

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Incarichi a contratto ex art. 110 Tuel: limiti e modalità di utilizzo (Parte I)

Le fonti normative La fattispecie degli incarichi dirigenziali a tempo determinato o a contratto è, specificamente per gli Enti Locali,

Società partecipate “in house”: azione di responsabilità promossa nei confronti di Amministratori e Sindaci, competenza della giurisdizione ordinaria

Cassazione SS.UU n. 22406 del 13 settembre 2018 La Sentenza in commento rappresenta un passaggio giurisprudenziale più importante di quanto

Riscossione: l’Agenzia delle Entrate approva il “Modello di definizione agevolata delle controversie tributarie”

Con il Provvedimento n. 140316 del 21 luglio 2017, l’Agenzia delle Entrate ha approvato il “Modello di domanda di definizione