Segretario comunale: attribuzione dei diritti di rogito

Segretario comunale: attribuzione dei diritti di rogito

Nella Delibera n. 189 del 5 maggio 2015 della Corte dei conti Lombardia, un Sindaco ha formulato una richiesta di parere avente ad oggetto l’attribuzione dei diritti di rogito al Segretario comunale. Nello specifico presso il Comune in questione presta servizio un Segretario comunale, di fascia “C”, in convezione con altri due Comuni. Al medesimo è stato attribuito il c.d. “galleggiamento” al fine di equiparare la retribuzione di posizione a quella del personale incaricato della più elevata posizione organizzativa, trattandosi di Ente privo di Dirigenti. Il Comune istante chiede se, alla luce delle recenti normative, possano essere riconosciuti

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Tarsu: corretta applicazione in pendenza del regime transitorio previsto per l’anno 2013

Consiglio di Stato, Sentenza n. 3781 del 1°agosto 2015 Nella fattispecie in esame, un’Associazione provinciale di albergatori ed alcuni operatori

“Correttivo Jobs Act”: novità in materia di apprendistato, lavoro accessorio, ammortizzatori sociali e cassa integrazione

Sulla G.U. n. 235 del 7 ottobre 2016 è stato pubblicato il Dlgs. n. 185 del 24 settembre 2016, c.d.

“Manovrina”: le novità fiscali introdotte per Enti Locali e Società pubbliche

  E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 95 del 24 aprile 2017 (S.O. n. 20), il Dl. 24 aprile 2017,