Servizio di “Trasporto scolastico”: la scelta di renderlo gratuito deve essere motivata e correlata ad opportune coperture

Servizio di “Trasporto scolastico”: la scelta di renderlo gratuito deve essere motivata e correlata ad opportune coperture

Nella Delibera n. 222 del 21 giugno 2017 della Corte dei conti Campania, un Sindaco ha chiesto un parere in materia di finanziamento dei “servizi pubblici a domanda individuale”. Segnatamente chiede se il Servizio di “Trasporto scolastico” possa essere erogato in modo gratuito a tutti gli utenti che ne facciano richiesta. La Sezione rileva che il Servizio di “Trasporto scolastico”sia “pleno iure” un servizio pubblico di trasporto escluso dalla disciplina normativa dei “servizi pubblici a domanda individuale”. Cionondimeno, nell’erogazione del servizio, gli Enti:

– dovranno motivare, a pena di illegittimità, l’eventuale gratuità del Servizio in funzione di un interesse pubblico, tanto più se il Servizio assume carattere generalizzato;

-saranno tenuti, in sede di copertura, alla stretta osservanza delle disposizioni dell’art. 117 del Dlgs. n. 267/00, in particolare il principio dell’equilibrio ex ante tra costi e risorse a copertura, principio che riguarda indistintamente tutti i servizi pubblici erogati dall’Ente Locale, a prescindere dalla forma contrattuale di affidamento del servizio.

Corte dei conti Campania – Delibera n. 222-2017


Related Articles

Beni culturali: l’attivazione del Sistema museale nazionale garantirà più qualità e fruibilità per tutti i musei ed i luoghi di cultura in Italia

Il Sistema museale nazionale italiano deve essere aperto, inclusivo, ed ispirato al principio di sussidiarietà e alla condivisione delle informazioni

Processo tributario: irrilevanza della incompletezza della rubrica del ricorso

Nella Sentenza n. 26866 del 18 dicembre 2015 della Corte di Cassazione, i Giudici affermano che l’erronea o incompleta indicazione,

Contratti pubblici: in assenza di forma scritta e impegno di spesa, il rapporto obbligatorio intercorre tra privato e Funzionario

Nella Sentenza n. 2673 del 14 luglio 2016 del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, l’oggetto della controversia riguarda il