Siglato un accordo tra Anci e Coni per la promozione della pratica sportiva

Siglato un accordo tra Anci e Coni per la promozione della pratica sportiva

Con un Comunicato del 29 ottobre 2014, l’Anci ha reso nota l’avvenuta firma di un Protocollo d’intesa, siglato dall’Associazione dei Comuni Italiani e dal Coni, allo scopo di gettare le basi per una collaborazione finalizzata alla promozione della pratica sportiva sul territorio e alla “diffusione dei valori dello sport, nonché per la valorizzazione degli eventi sportivi come momenti di socializzazione e di promozione e sviluppo economico dei territori”.

Tra le misure previste dall’accordo segnaliamo:

  • il censimento degli impianti sportivi del Paese e lo sviluppo di azioni finalizzata alla riqualificazione delle strutture esistenti e alla costruzione di nuovi impianti;
  • l’attivazione di un servizio di consulenza rivolto ai Comuni per la gestione degli impianti.
  • la promozione dell’associazionismo sportivo, con la messa a disposizione delle strutture scolastiche per le attività delle Associazioni, nonché la sperimentazione di progetti di utilizzo di beni sottratti alla criminalità organizzata;
  • la promozione delle “buone pratiche” di raccolta differenziata negli impianti sportivi;
  • l’attivazione di specifiche attività di “formazione-informazione” rivolte agli Amministratori e ai Tecnici comunali;
  • la promozione di eventi sportivi che favoriscano l’integrazione di cittadini stranieri.

L’attuazione dell’Accordo e il monitoraggio delle attività sarà affidato ad un Comitato composto da 6 componenti: 3 nominati da Coni e 3 da Anci.


Tags assigned to this article:
anciConisport

Related Articles

Gestione commissariale del contratto ex art. 32 del Dl. n. 90/2014

Nella Sentenza n. 867 del 4 febbraio 2019 del Consiglio di Stato, i Giudici affermano che la gestione commissariale prevista

Finanza locale: Anci, “Mancano i Decreti che consentano di erogare 127 milioni di Euro spettanti ai Comuni”

Con un Comunicato pubblicato il 27 settembre 2016 sul proprio sito istituzionale, l’Anci ha fatto il punto sulle risorse spettanti

Erogazione dei premi correlati alla performance: tassazione separata se il ritardo è dipeso da cause non imputabili alle volontà delle parti

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 353 del 18 maggio 2021, ha fornito chiarimenti in ordine