“Sistema NoiPA”: aggiornati gli oneri amministrativia carico degli istituti delegatari

“Sistema NoiPA”: aggiornati gli oneri amministrativia carico degli istituti delegatari

Con la Circolare 17 gennaio 2017, n. 3, il Mef-Ragioneria generale dello Stato ha informato che è stata aggiornata la misura degli oneri amministrativi a carico degli istituti delegatari per il biennio 2017-2018

Il Documento di prassi fa seguito alla Circolare RgS n. 2 del 15 gennaio 2015 che – in merito alle trattenute mensili sugli stipendi dei dipendenti pubblici mediante l’istituto della delegazione convenzionale di pagamento – aveva introdotto, “a fronte del servizio prestato dall’Amministrazione e in continuità con le modalità di fruizione preesistenti, l’obbligo per l’istituto delegatario di rifondere gli oneri amministrativi sopportati dalla medesima Amministrazione, allo scopo di ristorare, seppure in modo forfetario, l’impiego di risorse, principalmente umane e strumentali, per lo svolgimento dell’anzidetto servizio”.

In applicazione della citata Circolare n. 2/2015 – che aveva stabilito che tali oneri sarebbero stati aggiornati con cadenza biennale – la Circolare n. 3/2017 ridetermina quelli dovuti a partire dal 1° gennaio 2017. Sono state inoltre forniteindicazioni circa la possibilità di avvalersi dello strumento della delegazione convenzionale di pagamento in relazione ai contratti di assicurazione Rcauto, attraverso il servizio “NoiPAssicura”, e in merito al procedimento telematico usato per i contratti di finanziamento stipulati dai dipendenti.

Vengono infine rese note le risposte alle domande poste più di frequente al Mef (Faq).


Related Articles

Società partecipate a controllo pubblico congiunto: i chiarimenti di Anac ai fini dell’attuazione della normativa Anticorruzione

Nella Delibera n. 859 del 25 settembre 2019, l’Anac fornisce indicazioni in merito alla configurabilità del “controllo pubblico congiunto” in

Trasferimenti erariali: disposto il pagamento del 70% degli oneri di stabilizzazione per il personale ex Eti

Il Ministero dell’Interno – Direzione centrale per la Finanza locale, con il Comunicato 19 aprile 2016 ha reso noto di

Trasferimenti erariali: assegnati i contributi per gli interventi di efficientamento energetico nei Comuni

E’ stato pubblicato sul sito istituzionale del Ministero dello Sviluppo economico il Decreto direttoriale 14 maggio 2019, attuativo dell’art. 30