Smarrimento di un assegno per Convenzione urbanistica: condanna del Dirigente Tecnico di un Comune

Smarrimento di un assegno per Convenzione urbanistica: condanna del Dirigente Tecnico di un Comune
Corte dei conti, Sezione Seconda giurisdizionale centrale di Appello, Sentenza n. 147 del 10 maggio 2021
di Antonio Tirelli

Oggetto: 

Condanna del Dirigente Tecnico di un Comune per lo smarrimento di un assegno, relativo ad una convenzione urbanistica, importo successivamente solo parzialmente recuperato: conferma, con riduzione, della Sentenza territoriale per la Lombardia n. 110/2019. 

Fatto: 

Nel maggio 2007 il Dirigente del “Servizio Tecnico” di questo Comune (4.700 abitanti) firma, di fronte ad un Notaio, una Convenzione urbanistica che prevedeva oneri di urbanizzazione a favore del Comune, per un importo di Euro 160.452.

La Società soggetto della Convenzione, all’atto

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Spesa del personale: rinnovi contrattuali

Nella Delibera n. 85 del 18 aprile 2019 della Corte dei conti Sicilia, il Commissario straordinario di un Libero Consorzio

Pubblica sicurezza: per i Comuni toscani disponibili fondi regionali per finanziare sistemi di videosorveglianza e informatici

Titolo bando: Concessione di contributi agli Enti Locali per interventi in materia di sicurezza Tipo fondo: Fondi Regione Toscana Beneficiari:

Conferimento incarichi dirigenziali: la giurisdizione è del Giudice amministrativo

Nella Sentenza n. 4881 del 27 febbraio 2017 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità si esprimono sulla giurisdizione

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.