Smartworking in emergenza “Covid-19”: il Decreto del Ministero per la P.A. che ne consente lo svolgimento almeno al 50%

Smartworking in emergenza “Covid-19”: il Decreto del Ministero per la P.A. che ne consente lo svolgimento almeno al 50%

La Ministra per la Pubblica Amministrazione ha firmato il 19 ottobre 2020 il Decreto sullo smartworking attuativo delle norme del Decreto Rilancio”, alla luce del Dpcm. 13 ottobre 2020 e del Dpcm. 18 ottobre 2020. Il testo contempera l’esigenza di contrasto e tutela dei lavoratoti a fronte dell’emergenza “Covid-19” con la necessità di continuità nell’erogazione dei servizi.

A tal proposito, è previsto che ciascuna P.A.:

  • assicuri con immediatezza, su base giornaliera, settimanale o plurisettimanale, lo svolgimento del “lavoro agile” almeno al 50% del personale impegnato in attività che possono essere svolte secondo questa modalità
Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Indennità di carica: dimezzamento in caso di mancata richiesta dell’aspettativa

Nella Delibera n. 291 dell’11 dicembre 2020 della Corte dei conti Abruzzo, un Comune ha chiesto un parere in merito

“Fondo rotativo per la progettualità”: Cassa Depositi e Prestiti detta le nuove condizioni per l’accesso

La Cassa Depositi e Prestiti Spa ha pubblicato la Circolare n. 124/2019 che rende note le nuove condizioni generali per

“Regioni Convergenza”: stanziati altri 30 milioni di Euro da destinare ai contributi per l’efficientamento energetico degli edifici comunali

Sale a 80 milioni di Euro il totale delle risorse stanziate per concedere alle Amministrazioni delle “Regioni Convergenza” (Calabria, Campania,

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.