Società in controllo pubblico: in G.U. il Decreto per la ricognizione del personale in esubero e agevolazione dei processi di mobilità

Società in controllo pubblico: in G.U. il Decreto per la ricognizione del personale in esubero e agevolazione dei processi di mobilità

E’ stato pubblicato in G.U. n. 299 del 23 dicembre 2017 il Decreto 9 novembre 2017, concernente “Disposizioni di attuazione dell’art. 25 del Dlgs. n. 175/16, in materia di personale delle Società a partecipazione pubblica”.

In proposito, si ricorda che l’art. 25 del “Tusp” ha previsto che le Società in controllo pubblico effettuassero, entro il 30 settembre 2017, la ricognizione del personale in servizio per individuare eventuali eccedenze.

In caso di personale in esubero, l’Elenco dei soggetti eccedenti deve essere trasmesso alla Regione territorialmente competente, che ha il compito di formare e gestire gli Elenchi fino

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Ripiano del disavanzo: la Faq Arconet n. 40 chiarisce come deve determinarsi il maggior recupero del disavanzo

La Faq Arconet n. 40, pubblicata sul sito internet istituzionale della Ragioneria generale dello Stato il 1° luglio 2020, chiarisce

Il settore della cultura oltre il PNRR: giovedì 28 luglio 2022 il nuovo Tavolo tecnico del Progetto “Next Generation EU – EuroPA Comune”

Il settore della cultura oltre il PNRR: Fondi e opportunità di finanziamento aggiuntive al Piano nazionale di ripresa e resilienza.

Doppi incarichi nelle Società pubbliche locali: le ipotesi di inconferibilità alla luce dei recenti orientamenti dell’Anac

Un recente orientamento dell’Autorità nazionale Anticorruzione (il n. 11 del 2015) ha riacceso il dibattito sulla materia degli incarichi nelle