Società “in house”: reclutamento del personale

Società “in house”: reclutamento del personale

Nella Sentenza n. 12414 dell’11 maggio 2021 della Corte di Cassazione, la Suprema Corte chiarisce che in tema di Società cd. in house, il reclutamento del personale, a seguito dell’entrata in vigore del Dl. n. 112/2008, convertito con modificazioni in Legge n. 133/2008, nel testo risultante dalle modifiche apportate dalla Legge n. 102/2009 di conversione del Dl. n. 78/2009, avviene secondo i criteri stabiliti dall’art. 35 del Dlgs. n. 165/2001, che impongono l’esperimento di procedure concorsuali o selettive, quindi la violazione di tali disposizioni, aventi carattere imperativo, impedisce la conversione dei rapporti di lavoro a tempo determinato in rapporti a tempo indeterminato. Peraltro, i Giudici di legittimità precisano che in materia di reclutamento del personale nell’ambito delle Società cd. “in house”, l’art. 7, comma 4, lett. f), della Lr. Abruzzo n. 23/2004, ha imposto l’esperimento di procedure concorsuali o selettive, per l’assunzione di personale dipendente delle Società di gestione di servizi pubblici locali, già prima dell’entrata in vigore del Dl. n. 112/2008, convertito con modificazioni in Legge n. 133/2008, nel testo risultante dalle modifiche apportate dalla Legge n. 102/2009 di conversione del Dl. n. 78/2009, che ha disposto l’applicazione generalizzata a tali Società dei criteri stabiliti dall’art. 35 del Dlgs. n. 165/2001.


Related Articles

“Capitale italiana della cultura” 2016-17: individuati i 10 Comuni finalisti

  Aquileia, Como, Ercolano, Mantova, Parma, Pisa, Pistoia, Spoleto, Taranto e Terni: sono i 10 Comuni italiani che si contenderanno

“Terzo Settore”: tracciabilità nei confronti delle Associazioni senza fine di lucro e delle Pro-loco

L’Agenzia delle Entrate – Direzione centrale Normativa, con la Risoluzione n. 102/E del 19 novembre 2014, in risposta ad una

“Decreto Rilancio”: l’Agenzia delle Entrate fornisce altre indicazioni utili sul contributo a fondo perduto

L’Agenzia delle Entrate, con la nuova Circolare n. 22/E del 21 luglio 2020, successiva alla Circolare n. 15/E del 13

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.