Spesa di personale: i limiti per gli Enti soggetti al Patto

Spesa di personale: i limiti per gli Enti soggetti al Patto

 Corte dei conti Abruzzo, Delibere n. 49 e 50 del 2 aprile 2015 

Un Sindaco chiede un parere concernente la corretta interpretazione dei vincoli di reclutamento del personale imposti agli Enti Locali dal Dl. n. 90/14. Più precisamente, il Comune chiede se le nuove regole di turn over trovino applicazione anche per le procedure di selezione pubblica avviate in data antecedente rispetto all’entrata in vigore della nuova disciplina. In altre parole, la richiesta di parere attiene alla possibilità di “utilizzare le risorse da turn-over dell’anno 2012 (anno della cessazione per pensionamento di n. 1 dipendente) per assumere un dipendente

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Tags assigned to this article:
Patto di stabilitàpersonalespesa

Related Articles

“Jobs Act”: la Cassazione a favore dell’estensione dell’art. 18 dello “Statuto dei lavoratori” ai dipendenti pubblici

Nella Sentenza n. 24157 del 26 novembre 2015 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità affrontano l’annosa vicenda del

Trasferimenti erariali: pubblicato il Decreto per Interventi di messa in sicurezza del Territorio

Attraverso un Comunicato ufficiale della Direzione centrale della Finanza locale, pubblicato sul sito del Ministero dell’Interno – Dipartimento per gli