Spesa di personale: modalità con cui effettuare la verifica del rispetto dell’art. 1, comma 557, della Legge n. 296/06

Spesa di personale: modalità con cui effettuare la verifica del rispetto dell’art. 1, comma 557, della Legge n. 296/06

Nella Delibera n. 67 del 30 settembre 2015 della Corte dei conti Liguria, il Sindaco di un Ente sottoposto al Patto di stabilità interno ha formulato una richiesta di parere avente ad oggetto la corretta applicazione della disciplina volta al contenimento delle spese di personale posta dall’art. 1, commi 557 e seguenti, della Legge n. 296/06. In particolare, il Sindaco pone i seguenti quesiti:

  • se, ai fini dell’applicazione dell’art. 1, comma 557, della Legge n. 296/06, sia possibile recuperare, anche in parte, la consistente quota di spesa di personale ridotta nel biennio 2009/2010;
  • se l’eventuale mancato rispetto, nell’anno 2015, del
Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Cassazione: requisiti per definire una Società “in house”

La Corte di Cassazione, il 24 ottobre 2014, ha emanato la Sentenza n. 22609, dove si esprime sui requisiti necessari

Imu: ripartito il contributo a compensazione del minor gettito destinato ai Comuni colpiti dal sisma del 2012

E’ stato pubblicato, in Gazzetta Ufficiale n. 160 del 10 luglio 2019, il Dm. 2 luglio 2019 del Ministero dell’Interno,

“Pareggio di bilancio”: niente neutralità per le spese finanziate con fondi comunitari

La Sezione di controllo per la Regione Siciliana della Corte dei conti, a seguito di una richiesta di parere ex