Spesa di personale: requisiti per procedere a nuove assunzioni

Spesa di personale: requisiti per procedere a nuove assunzioni

Nella Delibera della Corte dei conti Lombardian. 332 del 16 novembre 2016, un Comune non sottoposto alle regole del Patto di stabilità interno, in quanto avente popolazione inferiore a 1.000 abitanti, intende procedere nel corso dell’anno 2017 all’assunzione a tempo indeterminato di n. 1 istruttore amministrativo, Categoria C1, a fronte della cessazione intervenuta il 31 dicembre 2013 (ultimo giorno di lavoro)di n. 1 operatore a tempo indeterminato, Categoria B4. Considerato che il dipendente cessato era in servizio part-time all’83,33%, il Comune in questione chiede se, nei limiti dell’importo della spesa di personale sostenuta nell’anno 2008 (art. 1, comma 562, della

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Revisori Enti Locali: le “Linee d’indirizzo” per la Relazione sui bilanci di previsione 2017/2019

La Corte dei conti, Sezione Autonomie, con la Deliberazione n. 14/Aut/2016/Inpr, approvata nell’adunanza del 13 giugno 2017 e pubblicata sulla

La “Nadef 2020” e le Amministrazioni locali: verso la “Legge di bilancio”

Serve un flash back. Oltre 5 mesi fa, cioè lo scorso 24 aprile 2020, il Consiglio dei Ministri approvò il

“Permesso di costruire”: l’annullamento in autotutela dopo più di 20 anni è illegittimo

Nella Sentenza n. 5493 del 22 novembre 2017 del Tar Campania, la questione controversa in esame riguarda 2 titolari di