Spese per mensa scolastica alunni: altri chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate di interesse anche per i Comuni

Spese per mensa scolastica alunni: altri chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate di interesse anche per i Comuni

L’Agenzia delle Entrate – Direzione centrale Normativa, con la Circolare n. 18/E del 6 maggio 216 ha fornito chiarimenti su varie questioni interpretative riguardanti alcuni oneri detraibili ai fini Irpef, promosse dal Coordinamento nazionale dei Caaf e da altri soggetti.

La Circolare in commento fa seguito alla precedente Circolare n. 3/E del 2 marzo 2016.

Nel rinviare alla lettura del documento in commento per tutte le casistiche particolari che possono interessare il cittadino (alcuni tipi particolari di spese sanitarie, spese per la frequenza universitaria, spese per il riscaldamento condominiale, ecc…), in questa sede preme concentrare l’attenzione su una casistica che

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Irpef: l’Agenzia delle Entrate prevede la detrazione delle spese relative ai “Servizi scolastici integrativi”

Con la Risoluzione n. 68/E del 4 agosto 2016, l’Agenzia delle Entrate ha risposto ad un quesito inerente la detraibilità,

Deliberazione di determinazione delle aliquote dell’Addizionale comunale Irpef

Nella Delibera n. 332 del 15 ottobre 2015 della Corte dei conti Lombardia, un Sindaco ha inoltrato un quesito con

Edilizia scolastica: il punto sull’assegnazione agli Enti Locali dei fondi stanziati dal “Decreto del fare”

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha reso noto, con Comunicato 3 dicembre 2014, lo stato dell’arte delle assegnazione