Spese per pubblicazione e diffusione del periodico comunale: i limiti vigenti

Spese per pubblicazione e diffusione del periodico comunale: i limiti vigenti

Nella Delibera n. 154 del 17 aprile 2019 della Corte dei conti Toscana, un Sindaco ha chiesto un parere riguardante i limiti di spesa previsti dall’art. 6, comma 8, del Dl. n. 78/2010, convertito dalla Legge n. 122/2010. In particolare, viene chiesto se le spese per la stampa e la diffusione di “un notiziario” diretto ad informare la cittadinanza sull’attività comunale senza perseguire finalità promozionali, possano ritenersi escluse dal limite previsto dall’art. 6, comma 8, del Dl. n. 78/2010, ove si prevede che, “a decorrere dall’anno 2011, le Amministrazioni pubbliche (……) non possono effettuare spese per relazioni

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Iscrizione di ipoteca: ai fini del superamento del limite di 8.000 Euro non rileva che dei crediti iscritti a ruolo non abbiano natura tributaria

Nella Sentenza n. 4596 del 22 febbraio 2017 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità rilevano che, in tema

Iva: aliquota ordinaria per i servizi aggiuntivi al trasporto su motonave se hanno finalità turistico-ricreative

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 225 del 5 luglio 2019, ha fornito chiarimenti in ordine

Soste brevi camper: Palazzo Spada boccia il Regolamento della Regione Toscana che deroga agli standard sui servizi minimi

Nella Sentenza n. 3130 del 14 maggio 2019 del Consiglio di Stato, i Giudici chiariscono che è illegittimo il Regolamento

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.