Spese per pubblicazione e diffusione del periodico comunale: i limiti vigenti

Spese per pubblicazione e diffusione del periodico comunale: i limiti vigenti

Nella Delibera n. 154 del 17 aprile 2019 della Corte dei conti Toscana, un Sindaco ha chiesto un parere riguardante i limiti di spesa previsti dall’art. 6, comma 8, del Dl. n. 78/2010, convertito dalla Legge n. 122/2010. In particolare, viene chiesto se le spese per la stampa e la diffusione di “un notiziario” diretto ad informare la cittadinanza sull’attività comunale senza perseguire finalità promozionali, possano ritenersi escluse dal limite previsto dall’art. 6, comma 8, del Dl. n. 78/2010, ove si prevede che, “a decorrere dall’anno 2011, le Amministrazioni pubbliche (……) non possono effettuare spese per relazioni

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Trasferimenti: disponibili gli importi attribuiti a Unioni e Comunità montane per lo svolgimento di funzioni di competenza statale

Con il Comunicato 23 novembre 2015, il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, ha pubblicato le risorse finanziarie

InterregAdrion: seconda call

Tipo fondo: InterregAdrion 2014-2020 Beneficiari: le Regioni di 4 Stati Membri dell’Unione: Croazia, Grecia, Italia (di cui le seguenti regioni: Abruzzo, Basilicata,

Attribuzione di P.O. e relativi trattamenti accessori: incompatibile con la corresponsione dell’indennità per specifiche responsabilità

Nella Delibera n. 235 del 1° dicembre 2016 della Corte dei conti Abruzzo, un Comune riferisce che, in convenzione con

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.