“Spesometro 2017”: occorre comunicare anche i corrispettivi?

“Spesometro 2017”: occorre comunicare anche i corrispettivi?

Il testo del quesito

In merito all’imminente scadenza relativa alla comunicazione dati fatture, in quanto Comune vorremmo sapere se:

1) Occorre comunicare le fatture di vendita (escluso le autofatture) emesse in formato cartaceo;

2) Vanno comunicati anche i corrispettivi ?

Quando decidemmo di non esercitare l’opzione avevamo ragionato solo sulle fatture di vendita e arrivati alla conclusione che essendo meno di un centinaio l’anno, ai fini della sanzione non conveniva esercitare l’opzione. Noi abbiamo poche fatture di vendita ma molti corrispettivi. Il programmatore del nostro programma di contabilità mi dice che ci devo mettere anche i corrispettivi ma solo

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Servizi Demografici”: entro il 19 dicembre 2016 i Comuni devono inviare i dati all’Aire centrale per la predisposizione delle liste elettorali

Entro il prossimo 19 dicembre 2016 i Comuni devono trasmettere i dati relativi ai cittadini italiani residenti all’estero iscritti nella

Trasferimenti erariali: ripartiti i contributi destinati alle Province per l’esercizio delle “funzioni fondamentali”

Il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, ha pubblicato il 22 febbraio 2018 sul proprio sito istituzionale gli

“Legge Madia”: le novità introdotte in materia di licenziamento disciplinare dal Dlgs. n. 118/2017

Con la Sentenza n. 251 del 2016, la Corte costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale di alcune disposizioni contenute nella Legge-delega