Stabilizzazione del personale: limiti e vincoli di spesa

Stabilizzazione del personale: limiti e vincoli di spesa

Nelle Delibere Corte dei conti Sicilia n. 27 e n. 28 del 1° febbraio 2019 viene chiesto un parere articolato in 3 quesiti:

  • se possa procedersi alle stabilizzazioni di personale precario prevista dall’art. 26, comma 6, della Lr. n. 8/2018 senza garantire l’adeguato accesso dall’esterno (“procedura interamente riservata a personale interno”), richiesto invece dalla disposizione – richiamata dalla citata Legge regionale – di cui all’art. 20, comma 2, del Dlgs. n. 75/2017.
  • Se, nell’ambito della modalità di calcolo del 50% delle risorse finanziarie disponibili per la stabilizzazione dei precari, le risorse aggiuntive assegnate con la Legge regionale debbano
Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Tia: aree di lavorazione in cui sono prodotti rifiuti speciali non assimilabili a quelli urbani

Nella Sentenza n. 10469 del 20 maggio 2016, la Corte di Cassazione statuisce che, in tema di Tarsu, con riguardo

Irap: ribadito che in caso di distacco di personale ad un Ente pubblico l’Imposta è a carico del soggetto utilizzatore

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 151 del 28 dicembre 2018, è ritornata sul trattamento fiscale

Incompatibilità e conflitto d’interessi: per l’Anac le norme del Dlgs. n. 39/13 sono in contrasto con quelle del Tuel

La “Legge Anticorruzione” e il Testo unico sugli Enti Locali non “vanno d’accordo”. E’ quanto sostiene l’Anac che, con l’Atto

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.