Tari: differito al 18 febbraio 2020 il termine per l’iscrizione nell “Anagrafica operatori” di Arera

Tari: differito al 18 febbraio 2020 il termine per l’iscrizione nell “Anagrafica operatori” di Arera

Con il Comunicato 28 gennaio 2020, pubblicato sul proprio sito web istituzionale, l’Arera ha disposto il differimento al 18 febbraio 2020 del termine per l’iscrizione nella “Anagrafica operatori”, inizialmente fissato al 31 gennaio 2020.

Arera ricorda che sono tenuti alla compilazione della raccolta dati i soggetti che al 31 dicembre 2018 gestivano unicamente l’attività di gestione tariffe e rapporti con gli utenti.

L’iscrizione riguarda principalmente i Comuni in quanto gestori dell’entrata Tari, inizialmente non compresi nell’Elenco dei soggetti obbligati.

Per maggiori approfondimenti si rimanda a quanto riportato su Entilocalinews n. 4 del 27 gennaio 2020.


Related Articles

Concorso: illegittimo il bando che richieda titoli di accesso ultronei rispetto al posto da ricoprire

Nella Sentenza n. 6972 del 14 ottobre 2019 del Consiglio di Stato, la questione controversa concerneva il ricorso presentato da

“Fase 2”: Palazzo Chigi risponde alle domande più frequenti sulle misure adottate dal Governo con Dpcm. 26 aprile 2020

La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha diffuso il 2 maggio 2020, sul proprio sito istituzionale, le domande alle risposte

“Smartworking”: al via la consultazione per dirigenti e dipendenti

Con un Comunicato pubblicato l’8 giugno 2020, il Ministero per la Pubblica Amministrazione ha dato avvio alla consultazione sul “lavoro

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.