Tari: differito al 18 febbraio 2020 il termine per l’iscrizione nell “Anagrafica operatori” di Arera

Tari: differito al 18 febbraio 2020 il termine per l’iscrizione nell “Anagrafica operatori” di Arera

Con il Comunicato 28 gennaio 2020, pubblicato sul proprio sito web istituzionale, l’Arera ha disposto il differimento al 18 febbraio 2020 del termine per l’iscrizione nella “Anagrafica operatori”, inizialmente fissato al 31 gennaio 2020.

Arera ricorda che sono tenuti alla compilazione della raccolta dati i soggetti che al 31 dicembre 2018 gestivano unicamente l’attività di gestione tariffe e rapporti con gli utenti.

L’iscrizione riguarda principalmente i Comuni in quanto gestori dell’entrata Tari, inizialmente non compresi nell’Elenco dei soggetti obbligati.

Per maggiori approfondimenti si rimanda a quanto riportato su Entilocalinews n. 4 del 27 gennaio 2020.


Related Articles

Unioni di Comuni e Comunità montane: i chiarimenti del Viminale sulle richieste di contributo 2018 per i servizi gestiti in forma associata

Con il Comunicato 4 settembre 2018, diffuso sul proprio sito istituzionale, il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale,

Aziende pubbliche e private: emanato il Dm. con le istruzioni per l’invio del rapporto biennale sulle pari opportunità

È stato pubblicato sulla G.U. n. 114 del 18 maggio 2018 il Comunicato del Ministero del Lavoro e delle Politiche

Mutui e prestiti obbligazionari Comuni: disponibili  a breve i certificati per ottenere contributi per l’estinzione anticipata

E’ in corso di perfezionamento il Decreto che approva la certificazione attraverso la quale i Comuni potranno richiedere i contributi

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.