Tari: emanato il Decreto Mef che disciplina le nuove modalità di riversamento del Tefa

Tari: emanato il Decreto Mef che disciplina le nuove modalità di riversamento del Tefa

È stato pubblicato sul sito web istituzionale del Mef-Dipartimento Finanze il Decreto 1° luglio 2020 rubricato “Criteri e modalità relativi al riversamento del Tributo per l’esercizio delle funzioni di tutela, protezione e igiene dell’ambiente (Tefa)”.

Il Decreto, in corso di pubblicazione sulla G.U., è composto da 4 articoli e contiene l’indicazione dei criteri e delle modalità di riversamento del Tefa alle Province e alle Città metropolitane per effetto delle novità introdotte dalla “Legge di bilancio 2020”.

In via preliminare, il Ministero ricorda che, ai sensi dell’art. 19 del Dlgs. n. 504/1992, il Tefa è riscosso unitamente

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Tasi: emanato il “Decreto ponte” per il rinvio del pagamento dell’acconto

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 132 del 10 giugno 2014, ed è in vigore da tale giorno, il Decreto-legge

Estinzione derivati con accordo transattivo da parte di un Ente Locale: a chi deve essere trasmessa la documentazione?

Il testo del quesito:  “In caso di estinzione per transazione di un contratto derivato da parte di un Ente Locale

“Durf”: come calcolare la soglia dei 200.000 Euro da parte degli Enti che svolgono sia attività istituzionale che commerciale ai fini Ires

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta n. 492 del 21 ottobre 2020, ha fornito chiarimenti in ordine agli obblighi di

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.