Tari: illegittima la determinazione della Tariffa che accomuna spiagge attrezzate e rimessaggi per roulottes

Tari: illegittima la determinazione della Tariffa che accomuna spiagge attrezzate e rimessaggi per roulottes

Nella Sentenza n. 3828 del 23 marzo 2017 del Tar Lazio, è stato chiesto l’annullamento della Delibera del Consiglio comunale avente ad oggetto “Approvazione tariffe Tari per l’anno 2016” e l’annesso allegato nella parte in cui tali atti determinano la Tariffa rifiuti (Tari) dei rimessaggi e stabiliscono la Tariffa per “aree aperte di attività produttive, arenili attrezzati, rimessaggi (tariffa €/mq anno)”. In particolare, il proprietario di un terreno ubicato nel Comune in questione ove viene esercitata l’attività di rimessaggio di roulottes, ha lamentato l’illegittimità dell’assimilazione, effettuata dal Comune nella Delibera impugnata ai fini della tariffa Tari,

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Istat: pubblicato l’aggiornamento dell’Indice sul costo della vita a ottobre 2016

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 279 del 13 settembre 2016 il Comunicato dell’Istat contenente l’aggiornamento al mese di ottobre

Appalti: la firma digitale dell’offerta deve essere attendibile ai fini dell’ammissione

La presentazione dell’offerta con firma digitale, che tuttavia risulti sconosciuta o non attendibile in quanto apposta con strumento non certificato,

Sanzioni “Codice della Strada”: Anci, “Nessun aumento degli incassi, variazione accertamenti è dovuto a nuove regole contabili”

Con la Nota 12 giugno 2017, l’Anci è intervenuta sul tema della sicurezza stradale per smentire alcuni dati circolati nei