Tari: spettanza della riduzione in caso di mancata erogazione del Servizio

Tari: spettanza della riduzione in caso di mancata erogazione del Servizio

Nella Sentenza n. 1530 del 18 febbraio 2021 della Ctr Campania, la questione controversa riguarda la possibilità di esonerare dal pagamento della Tari (o almeno di riconoscere una riduzione percentuale della tariffa) gli immobili per i quali il Servizio non viene svolto. I Giudici affermano che il diritto alla riduzione presuppone l’accertamento specifico (mirato sul periodo, sulla zona di ubicazione dell’immobile, sulla tipologia dei rifiuti conferiti e, in generale, su ogni altro elemento utile a verificare la ricorrenza in concreto della richiesta riduzione) della effettiva erogazione del “Servizio di raccolta rifiuti” in grave difformità dalle previsioni legislative e regolamentari, il

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Patto di stabilità: ripartiti gli spazi finanziari in applicazione del “Decreto Enti Locali”

Il Mef-Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato, ha pubblicato il 21 luglio 2015 sul proprio sito web istituzionale un prospetto

“Servizi Demografici”: entro il 31 dicembre 2020 i Comuni devono inviare i dati all’Aire centrale per la predisposizione delle Liste elettorali

Entro il 31 dicembre 2020, i Comuni dovranno trasmettere all’Aire centrale i dati relativi ai cittadini italiani residenti all’estero iscritti

Rimborsi Iva: l’Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti in seguito ai Decreti attuativi della “Riforma fiscale”

Con la Circolare n. 33/E del 22 luglio 2016, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti riguardo ai “riflessi” sulla disciplina

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.