Tarsu: i box auto non sono esenti da tassazione

Tarsu: i box auto non sono esenti da tassazione

Nella Sentenza n. 24 del 14 gennaio 2020 della Ctr Lombardia, i Giudici affermano che in tema di Tarsu, ai sensi dell’art. 62, comma 3, del Dlgs. n. 507/1993, la tariffa deve essere applicata nei confronti di chiunque occupi oppure conduca locali, o aree scoperte ad uso privato non costituenti accessorio o pertinenza dei locali medesimi, a qualsiasi uso adibiti, esistenti nelle zone del territorio comunale, mentre le deroghe indicate al comma 2 della norma e le riduzioni delle tariffe non operano in via automatica in base alla mera sussistenza delle previste situazioni di fatto, dovendo il contribuente dedurre e

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Ici: una nuova Dichiarazione per le variazioni degli immobili

Nella Sentenza n. 19877 del 5 ottobre 2016 della Corte di Cassazione, un Comune, rilevato che 2 soggetti non avevano

Addizionale Irpef: chiarimenti del Mef all’incremento nelle Regioni sottoposte a Piano di rientro dai deficit sanitari

  Il Mef-Dipartimento delle Finanze, con la Risoluzione 15 giugno 2015, n. 5/DF, pubblicata sul proprio sito web istituzionale, avente

Pagamenti elettronici: l’Ente pubblico si dovrà adeguare entro il 31 dicembre 2016

Il processo di digitalizzazione definito nel Dlgs. n. 82/05 (“Codice dell’Amministrazione digitale”), così come modificato dal Dlgs. n. 179/16, pone

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.