Tarsu: legittima la maggiorazione applicata agli esercizi alberghieri

Tarsu: legittima la maggiorazione applicata agli esercizi alberghieri

Nell’Ordinanza n. 8083 del 3 aprile 2018 della Corte di Cassazione, la Tarsu è l’argomento del presente elaborato. Nello specifico tratteremo i presupposti di legittimità per l’applicazione di tariffe Tarsu maggiorate sugli esercizi alberghieri.

Secondo la Suprema Corte, è legittima la Delibera comunale di approvazione del Regolamento e delle relative tariffe in cui la Categoria degli esercizi alberghieri venga distinta da quella delle civili abitazioni, ed assoggettata ad una tariffa superiore. La maggiore capacità produttiva di un esercizio alberghiero rispetto ad una civile abitazione costituisce infatti un dato di comune esperienza e non è configurabile alcun obbligo di motivazione della

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Acquisti beni e servizi P.A.: pubblicati i primi prezzi di riferimento in ambito non sanitario

L’Autorità nazionale Anticorruzione ha pubblicato il 29 settembre 2015 i primi prezzi di riferimento in ambito non sanitario. Ricordiamo che

Ici: imposta da versare in base alla “rendita attribuita”

Nell’Ordinanza n. 10234 del 27 aprile 2018 della Corte di Cassazione, una Società riceveva un avviso di accertamento con il

Gara Consip: illegittima la divisione dell’appalto in lotti se ostacola la partecipazione delle piccole imprese

Nella Sentenza n. 9441 del 6 luglio 2016 del Tar Lazio, la ricorrente espone di essere un Istituto di vigilanza